martedì 17 febbraio 2015

Intestazione del blog, foto e pensieri messi nero su bianco

uff... che barba... dover scrivere e sprecare un post per ribadire che non è che siccome le cose stanno sul web non hanno un proprietario o non c'è nessuna fatica dietro in termini di tempo, risorse, soldi e tutti possono razziare tutto a proprio piacimento

se stanno sul web è perchè qualcuno ce le ha messe! sia che si tratti di foto o di post o di immagini a cui è stata aggiunta una frase, un simbolo o un effetto fotografico

tutto il materiale presente in questo blog, là dove non precisato, mi appartiene, è mio, l'ho pensato io, ideato io, voluto io, scelto io

sono io che ho la possibilità di scegliere se lasciarlo usare o meno e per quale scopo

ad esempio, visto che io non ho scelto di lucrare in nessun modo nè con i testi nè con le fotografie di mia proprietà, non vedo per quale motivo altri dovrebbero farlo al posto mio e pure senza il mio permesso

mi sembra semplice e lineare come pensiero no? e che lo si condivida o meno è il mio ed è da rispettare

non sono una fotografa, nè amatoriale e nè professionista e si vede benissimo dalle foto che uso nei miei post, non sempre con una buona esposizione, una buona inquadratura, ma mi perdono e le metto ugualmente perchè penso che alla fine ciò che poi si andrà a riprodurre a casa è la ricetta e non la fotografia
eppure le mie foto vengono prese, a volte chiedendo il permesso, ed usate anche per realizzazioni che nulla hanno a che vedere con il senza glutine, magari tagliando ad arte la parte della foto dove si legge il nome del blog

non sono una cuoca, non sono una chef
eppure le mie ricette vengono copiate, senza permesso e senza citazione, e me ne accorgo, magari con calma, ma me ne accorgo e allora un po' sbraitando e un po' no cerco di riavere ciò che è mio o quanto meno di togliere ciò che è stato preso dal furbettino di turno

non sono una web design
e si vede no? sfrutto una piattaforma che fa tutto, o quasi da sola, io mi limito a scegliere i colori e la struttura
però ho tanta fantasia, tanta creatività, tanta "voglia di" senza possedere, ahimè, le capacità per metterla in pratica e quando, a fatica, "creo" qualcosa mi sento tanto orgogliosa e felice di me stessa e gelosa, gelosissima di tutto

per giocare col blog, mi son divertita a creare vari header da usare come intestazione e da cambiare come un vestito quando non ti sta più o quando le stagioni si danno il cambio





chi ci capisce, noterà mille difetti..anzi, di più!! specialmente nel primo
la coccinella sul fiore è sovrapposta male, non son riuscita ad eliminare del tutto il quadrato bianco che ha come sfondo, se si allarga l'immagine si vede molto bene
ho cercato, a mia volta, un'immagine che fosse libera da copyright e poi ho giocato con i font, i colori e la fantasia andando a mio gusto personale

ecco... vedere che una mia intestazione è stata presa per fini commerciali senza permesso, violando tutte le norme di buona educazione prima di tutto, di copyright immediatamente dopo, mi ha veramente molto amareggiata

moltissimo... 

se avete un'attività commerciale siete in grado, ne sono certa, di pagarvi un bravo ed onesto professionista che vi creerà con le sue manine e la sua fantasia ciò che state cercando ed è più adatto ad attirare clienti per il vostro hotel piuttosto che il mio "header" realizzato con un programma gratuito online

o no??