martedì 1 settembre 2015

Visitato da noi: ristorante Usini a Torvajanica (Roma)


sono stata a mangiare da Usini 2 volte in una settimana

la prima volta in un giorno infrasettimanale, una cenetta romantica per due... un menù spettacolare con una scelta ampia e varia

quasi tutti gli antipasti erano senza glutine, un solo primo era idoneo al celiaco e si trattava di un risotto

locale delizioso, cameriere con guanti bianchi, a prima impressione severo e austero, ma alla fine molto cordiale e gentile

a fine pasto arriva lo chef, si chiama Alessandro, ha 29 anni ed una passione immensa per il mare, la pesca e la cucina

iniziamo a chiacchierare, specialmente mio marito pescatore, ed io alla fine lo sottopongo alle domande di rito e mi spiega che le due ragazze che lo aiutano sono una sensibile al glutine e l'altra celiaca e sa come si preparano dei pasti sicuri, mi dice di avere tutto a parte e di fare molta attenzione se gli viene comunicato che un celiaco fa un'ordinazione

io e mio marito mangiamo divinamente

notiamo le porzioni in stile "nouvelle cousine", ma sorvoliamo vista l'esplosione dei gusti e dei sapori che assaggiamo

entusiasti raccontiamo ad amici la nostra cena e accettiamo il loro invito per i saluti di fine estate proprio da Usini, ma questa volta di sabato e siamo in diciassette, non più in due...

siamo accolti gentilmente e troviamo una prima sorpresa: un tavolo a "elle".. ma colpa nostra che da sei che eravamo abbiamo passato il pomeriggio a chiamare e a chiedere di aggiungere un posto a tavola

seconda sorpresa: il menù non è lo stesso di qualche giorno prima e non ci sono più i simbolini della spiga barrata... ma come?

chiedo spiegazioni: nel fine settimana, non potendo essere certi di poter preparare con la stessa attenzione tante pietanze diverse tra loro, il menù cambia, e si riduce, proprio per assicurare la qualità del servizio

peccato però... perchè le possibilità di scelta per un celiaco si azzerano o quasi

Osservazioni
a noi è piaciuto moltissimo!
gusto e qualità eccellenti
magari delle porzioni pochino più abbondanti
costo medio-alto, ma giustissimo nel rapporto qualità\prezzo, appunto.

p.s. non ci sono foto dei piatti, perdonatemi, ma eravamo con pochissima luce, solo con il cellulare e tanta fame! :-)