martedì 12 ottobre 2010

crostata con uva bicolore senza glutine


Ho preparato questa crostata per i miei bimbi usando 1 dose e 1\2 della seguente ricetta presa dal ricettario Bi-aglut:

 Ingredienti
225 g di biaglut
150 g di fecola di patate
3 uova
100 g di zucchero
1/2 bicchiere di olio
1 bustina di lievito per dolci(si pò usarne metà o ometterlo del tutto, viene bene ugualmente)

Per la crema uso da sempre la ricetta di mia nonna: 3 tuorli, 1 cucchiaio di zucchero per ogni tuorlo + uno, 2 cucchiai di farina (io ho usato quella di riso, ma si può usare anche la maizena) , 1\2 litro di latte, una scorza intera di limone.

Procedimento
1. ho preparato la base e mentre era in forno a cuocere ho fatto la crema; metto in una ciotola le farine con lo zucchero ed il lievito e mixo con l'aiuto di una forchetta; poi creo una fossetta dove apro le uova; inizio a amalgamare con l'aiuto della forchetta e piano piano aggiungo l'olio; ottengo un impasto, apparentemente, sbricioloso che verso sulla spianatoia e lavoro con le mani fino ad ottenere una palla compatta e morbida e liscia (se il vostro impasto dovesse risultare un po' liquido aggiungete fecola piuttosto che farina); non lascio riposare ma do subito la forma che preferisco ed inforno (a volte ci preparo i biscotti usando le formine di metallo ed aggiungendo gocce di cioccolato o frutta secca....); inforno nel forno preriscaldato a 180 gradi fino a cottura, di solito bastano 20 minuti...   e comunque fino a quando non vedo prendere colore
2. preparo la crema
3. mentre base e crema raffreddano, taglio a metà gli acini di uva (sia bianca che nera) e tolgo tutti i semini, mettendo gli acini puliti da parte
4. a base fredda ho versato la crema e livellato
5. poi pazientemente ho posato l'uva e l'ho spennellata con della gelatina per dare lucidità

Et voilà

ricetta da me inserita su CucinaInSimpatia il 25 settembre 2008