domenica 3 ottobre 2010

ratatouille ricca al forno

Vi devo confessare che la ratatouille mi fa impazzire ma odio quando le verdure mi si “spappolano” nella padella perchè non sono stata capace di calcolare bene i tempi di cottura…
In spiaggia un’amica mi ha suggerito di mettere tutto al forno aggiungendo qualche altro piccolo ingrediente che di solito non uso ed è venuta una bontà…
Usate un solo esemplare per verdura perchè ne viene veramente tanta, a meno che non usiate verdure in formato baby!!







Tagliate:
a tocchetti patate, zucchine e melanzane;
a spicchi la cipolla e qualche pachino;
a listarelle il peperone (scegliete un colore che faccia contrasto con le altre verdure)

Mettete tutto in una grande pirofila da forno (io per sicurezza e pigrizia uso la carta da forno comunque), aggiungete delle olive denocciolate, qualche cappero, una manciata di uva sultanina ed una di pinoli. Aggiustate di olio, sale e pepe e mettete in forno già caldo a 180^ per almeno 35-40 minuti ricordandovi di girare le verdure ogni tanto. Quando saranno cotte potete cospargerle di pane grattugiato gf e lasciarle un pochino sotto il grill. Vanno mangiate fredde. Una bontà!
ricetta inserita su CucinaInSimpatia il 30 agosto 2008

11 commenti :

  1. Bbona! Bonissima!

    Buona domenica :-)

    RispondiElimina
  2. buona domenica a te e a GrandeCapo

    RispondiElimina
  3. questa versione al forno la preferisco di quella invece in padella

    RispondiElimina
  4. Grazie per la visita, ti seguo molto volentieri perche' mi interessa molto limitare il glutine!
    Ottima questa ratatuille con le varie aggiunte appetitose, assolutamente da provare! mi piacciono molto le verdure al forno. Ciao

    RispondiElimina
  5. gunther oramai la preparo solamente al forno che mi riesce di limitare l'olio

    chamki ho intenzione di prepararmi un piatto di basmati con zucchine al curry oggi!!! ;););)

    buona giornata

    Vale

    RispondiElimina
  6. bella questa versione sicily's style della ratatouille.
    io la faccio sempre, a volte in forno a volte in padella, ma non ci avevo mai messo olive, uvetta e pinoli, né l'ho mai ammollicata. da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  7. ciao gaia... l'amica che mi ha suggerito di prepararla è napoletana doc!

    buona giornata

    Vale

    RispondiElimina
  8. La faccio pure io! In genere la arricchisco con la verdura che ho in frigo. E' ottima anche accompagnata dal riso basmati cotto in bianco con un dilo d'olio. Mmm che bontà.

    RispondiElimina
  9. ciao elena ^-^

    in bocca al lupo per il tuo blog

    RispondiElimina
  10. Una bellissima idea farla in forno con l'aggiunta di capperi e olive..sarà una ricetta che proveremo sicuramente. Ci piace molto il tuo blog e abbiamo deciso di diventare tue sostenitrici!!! Baci da Simona e Claudia

    RispondiElimina
  11. sono andata a sbirciare nel vostro blog che trovo molto carino e piano di idee

    grazie delle belle parole che avete scritto

    Vale

    RispondiElimina