sabato 12 marzo 2011

pizza di pasqua al formaggio 2011

fin quando non riuscirà come dico io continuerò ogni anno a riprovarci
diciamo che questa appena sfornata è la migliore tra tutte le altre preparate negli anni passati


pizza di pasqua 2011

Ingredienti
3 uova
155 g. Bi-Aglut Sfornagusto Mix Pane
66 g. Pandea
65 g. agluten
160 g. acqua
6 g. xantano
21 g. lievito di birra fresco (ldb)
24 g. glucosio
1 cucchiaino da tè di sale fino
3 g. pepe nero
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva (olio EVO)
31 g. burro (sarebbe preferibile lo strutto)
100 g. parmigiano grattugiato
1 misurino e 1\2 di latte in polvere per neonati
33 g. formaggio duro a pezzettini


pizza di pasqua 2


Procedimento
ho messo tutti gli ingredienti secchi in una capiente ciotola e li ho mescolati con una forchetta
ho creato uno spazio al centro e vi ho aperto le uova ed aggiunto il burro morbido e mi son aiutata con la forchetta per far assorbire la farina
a filo ho versato l'acqua in cui avevo fatto sciogliere il lievito
per ultimo ho aggiunto l'olio
ho imburrato generosamente uno stampo cilindrico di alluminio (cm. 18) e vi ho versato l'impasto che ho lasciato lievitare fino al raddoppio (ha impiegato circa 2 ore)
poi ho infornato a 200^ a forno già caldo, statico, per circa 50 minuti

Osservazioni
molto morbido e profumato
nessun retrogusto
la crosta è leggermente croccante
lo stampo deve essere anche infarinato...

19 commenti :

  1. E come la volevi!! E' fantastica, ti è venuta pure soffice!! Un bacione cara, buona domenica!!

    RispondiElimina
  2. E a dir poco stupenda complimenti!
    baci e buona domenica Francesca

    RispondiElimina
  3. Vale....
    perfetto!
    hai tolto il codice che davanoia...molto probabilmente un'immagine troppo grande...fai sempre attenzione alle dimensioni quando carichi un'immagine...
    adesso sembra tutto ok!
    kisssssssssssssss
    azzurra

    RispondiElimina
  4. Vale è meraviglioso!!!!
    Devo provarlo assolutamente!!!
    La foto invoglia a mangiarlo tutto!
    Brava come sempre!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  5. tinny@ :) ne è rimasta un po', ti aspetto??

    m.luisa@ vorrei la crosta più liscia... devo studiarmi meglio come avviene per quella glutinosa... buona domenica a te

    francesca@ troppo gentile... buona domenica a te

    dadà@ io ho mio figlio sempre tra i piedi, la tua mattonella è al primo posto tra le cose da rifare ;) oggi lo mangeremo con un po' di affettati vari, come tradizione pasquale... buona domenica a te

    azzurra@ grazie del supporto e del sostegno... sospetto fosse il codice di un aggregatore... adesso piano piano ripristino tutto... sei impagabile! grazie grazie grazie

    affettuosità

    Vale

    RispondiElimina
  6. Cicciaaaaaaaaa funzionaaaaaaaa

    L'aspetto è stupendo,sembra proprio quella che mangiai in Umbria tanto tempo fa... forse sei troppo esigente tu!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  7. .......e andiamo!!!

    iris oggi è più buona di ieri ed oserei quasi dire che ha lo stesso profumo della glutinosa... gongolo!

    Vale

    RispondiElimina
  8. hahaha sono riuscita finalmente a lasciare un commento senza traumi! ok
    è splendida questa preparazione. davvero brava
    ciauuuu :))

    RispondiElimina
  9. sonia@meno male che riuscite di nuovo a vedere il blog come deve essere! ciauzzzzzzz anche a te

    RispondiElimina
  10. io non so' come dovrebbe essere con le farine gf...ma ti assicuro che
    l'aspetto è invitantissimooo!!
    baciotti
    Enza

    RispondiElimina
  11. ti è venuta benissimo!
    ma sei abruzzese vale? questa pizza si mangia da mio marito, che proviene dalle marche ma la sua famiglia è di origini abruzzesi.
    bravissima!

    p.s. sono tornati i commenti!!!!! W! W! W!

    RispondiElimina
  12. enza@ conservata in un sacchettino di plastica per alimenti, è morbida ancora oggi 0-0

    gaia@ meno male che ti son tornati i commenti!! qui a Roma nel periodo pasquale si mangia la torta umbra al formaggio e quella dolce... le mie radici sono in provincia de L'Aquila... e non solo... con il mio DNA ci si fa tranquillamente l'Unità d'Italia ;) altrochè

    buon lunedì

    Vale

    RispondiElimina
  13. oh donna mai contenta ... io farei i salti di gioia se almeno una volta mi venisse così bene!!!! Buona giornata

    RispondiElimina
  14. iniziate a dirmelo in molte.... mi sa che son un po' troppo pignola allora

    buona giornata

    RispondiElimina
  15. Ciao Vale questa ricetta e' ora per me perche' mio padre e' umbro e la torta al formaggio e' nel suo dna..mi piacerebbe prepararla senza glutine ma non ho il glucosio cosa puo' succedere secondo te se ne faccio a meno???Posso sostituirlo con qualche rimedio casalingo??

    RispondiElimina
  16. ciao ^-^

    il glucosio si usa per evitare che i nostri lievitati secchino subito

    potresti provare a sostituirlo con un pochino di miele di acacia

    penso che anche senza dovrebbe rimanerti morbida

    ci vediamo il 30 allora!

    buona serata

    RispondiElimina
  17. Qualcosa mi sfugge...cosa e' il 30?

    RispondiElimina
  18. corso avanzato di twitterologia per principianti

    ti contattò nemoravi?

    RispondiElimina