sabato 26 marzo 2011

un cuore di nocciola

tempo fa volevo fare il Dolce d'Amalfi di Sal De Riso ma, non avendo in casa proprio tutti gli ingredienti, ho pasticciato un pochino
non volendo però gettare nel secchio il mio spatascio, l'ho trasformato in un cuore a simboleggiare tutto l'amore che comunque avevo messo nella sua preparazione
sapete una cosa? non era poi così male

per gustare l'originale aspetto che Iris & Co. si decidano ad organizzare un qualcosa da loro e..... ad invitarmi ;););)






Ingredienti
80 g. zucchero a velo (come da prontuario)
70 g. burro morbido
1 uovo
60 g. latte
50 g. nocciole
2 limoni non trattati
vaniglia
5 g. lievito per dolci (come da prontuario)
1 g. sale
70 g. maizena (meglio usare una farina per dolci)

Procedimento
n.b. in corsivo le spiegazioni come riportate nel libro Dolci del Sole, De Riso S., Rizzoli, 2008
con le fruste elettriche, in una ciotola capiente, montate a crema il burro con lo zucchero per circa 5 minuti [...] unite la scorza grattugiata dei limoni, il sale, la vaniglia [...] aggiungete l'uovo
riducete in polvere le nocciole con un mixer, ricordandovi di aggiungere un pochino di farina per evitare che l'olio contenuto renda la polvere troppo appiccicosa (cosa che non feci, ahimè)
poco alla volta aggiungete al composto la farina di nocciole, la maizena, il lievito e il latte e i rimanenti ingredienti
versate in uno stampo imburrato ed infarinato con farina di mais e cuocete a forno già caldo a 160^ per circa un'ora

Osservazioni
una volta freddato il dolce era veramente bruttino a vedersi e molto appiccicoso (e te credo!)
quindi ho preso uno stampino a cuore ed ho ritagliato un paio di cuori, che poi ho servito dopo averli spolverizzati con dello zucchero a velo

uno spatascio salvato ^-^

23 commenti :

  1. Io non vedo alcun spatascio, soltanto tanta creatività!
    Brava brava tu :)

    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. con le nocciole...che bontà! bravissima mi piace davvero tanto! e molto brava anche per la sacher senza glutine..ho dato una sbirciatina anche a quella!
    ciao e buon we

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco...in quanto a spatasci...Ottimo salvataggio, direi!

    RispondiElimina
  4. olgh@.......grazie....

    patrizia@ la sacher era di una bontà pazzesca altro che spatascio ;)

    tinny@ sai quanta farina ho buttato e continuo a buttare? te non ne hai idea... 'ste farine son traditrici

    RispondiElimina
  5. Hai proprio avuto un art attack...anzi un Heart Attack!!!
    Bravissima :)

    RispondiElimina
  6. Vale!! Sei bravissima, riesci sempre a creare un piatto incredibilmente bello!! E' vero, con queste farine non è facile, mi mette pensiero organizzare il menù, non per lo stesso, ma per le farine!! Ma tu, non devi mai lamentarti, perchè sei veramente ad alti livelli!! Bravissima!!

    RispondiElimina
  7. Vale se gli spatasci sono tutti così io amo gli spatasci! sei stata brava a recuperare. buona domenica :))

    RispondiElimina
  8. come siete buone...

    buona serata

    RispondiElimina
  9. Ma questa è proprio la bravura degli chef, salvare uno spatascio e farlo diventare una vittoria!
    Bravissima Val! ;)

    RispondiElimina
  10. Tesoro mio, tu lo sai che farei i salti di gioia se venissi!!!

    E per quanto riguarda l'organizzazione ci sto lavorando ;-)

    Ottimo recupero!!!

    p.s. Io l'ho fatta glutinosa questa ricetta, ma sinceramente non mi ha detto nulla di che...preferisco il plumbignè sempre di De Riso. Secondo me le ricette che pubblica sono esperimenti vari (sempre buoni sia ben inteso) che lui fa prima di arrivare alla ricetta finale, ricetta che poi ovviamente a noi non da :)

    RispondiElimina
  11. Te lo chiami spatascio ed io che sto quì da un po' a cercare di capire a cosa ti riferisci; io vedo solo un delizioso cuore e molto bello.

    Baci da me

    RispondiElimina
  12. vi dico solamente che l'ho preparato parecchi mesi fa e solo ieri ho avuto il coraggio di metterlo sul blog o_O

    buona domenica con il ritorno dell'ora legale

    RispondiElimina
  13. Mi unisco al coro: il tuo spatascio è fantastico. E complimenti per il tuo blog palesemente spatascioso :))

    RispondiElimina
  14. la tua torta invece è venuta bene ^_^ sei stata brava nel salvare la situazione ^_^

    RispondiElimina
  15. mi state facendo venire un dubbio: che debba cambiare il titolo del post???

    siete grandi!!

    bacetti

    RispondiElimina
  16. ma non te l'avevo ancora scritto quanto mi è piaciuto questo cuore?

    come ho potuto?

    macché spatascio e spatascio, questo dolce è una meraviglia!

    è stupendo... vorrei essere lì!

    chapeaux!

    RispondiElimina
  17. brava! sei stata grandissima a recuperare il dolce!

    ps: passa a trovarmi che c'è un regalo per te :-)

    RispondiElimina
  18. Io non vedo nessuno spatascio, solo un cuore che addenterei più che volentieri! ;-)

    RispondiElimina
  19. son senza parole, credetemi...

    vi mando un bacetto, uno per ognuna di voi

    buona serata

    Vale

    RispondiElimina
  20. Tokina Carissima...
    ... .quando vuoi.............
    Napoli e casa mia ti aspettano...
    non hai che da chiedere e ti sara' dato!!
    complimenti per lo spatascio!!
    baciotti
    Enza

    RispondiElimina
  21. sto lavorando per voi... ;););)

    come vanno i dolori enz??

    bacetti forti da una Roma spettacolare

    RispondiElimina
  22. e' bellissima... e sembra buonissima...

    E procero' anch'io il tappo di bottiglie... grazie!

    RispondiElimina
  23. grazie titti

    un forte abbraccio

    RispondiElimina