lunedì 10 settembre 2012

Spaghetti funghi e vongole alla vodka

non so bene come mai, ma ogni volta che ho voglia di fare una ricettina, vista su una rivista di cucina, e mi metto all'opera in cucina, succede sempre che mi manca un ingrediente o che qualcuno non voglia mangiare ciò che ho proposto

io volevo fare una ricetta vista sull'ultimo numero di Alice Cucina, ma uno non voleva il riso, l'altro non voleva i funghi, l'altro ancora non voleva nè i fugnhi nè le vongole ed alla fine ho fatto di testa mia!

devo avvisarvi che quelli che vedete nella foto non sono spaghetti senza glutine, ma son glutinosi che alla fine li abbiamo mangiati solamente io e marito... alle due pesti solito riso al pomodoro: che noia!


Ingredienti
300 g. vongole lupino
1 manciata di funghi misti surgelati ( vedi qui)
1\2 bicchiere di vodka (vedi qui alla voce distillati)
1 spicchio di aglio
sale q.b.
pepe q.b.
olio EVO q.b.
spaghetti per 2 persone

Procedimento
mettere a "spurgare" le vongole per almeno un paio di ore, poi sciacquarle bene e metterle in un tegame largo ad aprire su fuoco vivace; come si aprono toglierle con un mestolo forato e tenerle da parte
aggiungere nell'acqua delle vongole la vodka, l'olio ed il sale e far restringere mescolando di tanto in tanto
far rosolare in un'altra padellina 1 aglio con 3\4 cucchiai di olio EVO ed aggiungere i funghi, salare e pepare, mescolare e portare a cottura
cuocere gli spaghetti
nel frattempo sgusciare le vongole, lasciandone qualcuna aperta per la guarnizione finale, e tenerle da parte
scolare gli spaghetti e versarli nel tegame con la "riduzione" dell'acqua delle vongole, aggiungere i funghi e mescolare
impiattare e servire

mi sembra di non aver dimenticato nulla... buon appetito!