mercoledì 12 novembre 2014

Pasta Dialsì e fagioli

mi sa che devo aggiornare il blog
qui non è più senza glutine, ma anche senza altri "senza"
il che mette a dura prova la mia pazienza, già fortemente minata dal "senza glutine" ed ora definitivamente azzerata dal "senza latte", "senza uova" e senza tanti altri senza...

per fortuna, facendo attenzione a non incrociare troppi alimenti allergizzanti, ogni tanto posso osare e preparare un piatto unico e valido per tutti senza impazzire!

quale miglior piatto di una buonissima pasta e fagioli dunque?


Ingredienti
per 4 persone
480 g. fagioli borlotti già lessati
3 cucchiai di sugo di pomodoro
350 g. pasta senza glutine Dialsì
1 confezione di speck senza glutine a cubetti
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

acqua bollente q.b.

Procedimento
mettere circa 1 litro di acqua calda a bollire
in una pentola capiente mettere i fagioli già lessati ad insaporire con dell'olio extravergine di oliva ed il sugo di pomodoro, aggiustare di sale e pepe
dopo qualche minuto aggiungere tanta acqua bollente fino a coprirli di circa un dito
come riprende il bollore versare la pasta e mescolare ogni tanto
se necessita di altra acqua, aggiungerne un mestolino per volta, sempre bollente, di quella messa sul fuoco all'inizio
nel frattempo in un padellino versare i cubetti di speck e lasciarli sfrigolare con un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva, poi "scolarli" e tenerli da parte
non gettare l'olio ma usarlo per far colorare uno spicchio di aglio (non so quanto sia salutare ma è tanto buono...)
quando la pasta sarà cotta, spegnere il fuoco, aggiungere prima lo speck e poi l'olio con lo spicchio d'aglio, mescolare e prima di impiattare lasciare riposare qualche minuto

Osservazioni
è da leccarsi i baffi
se piace, aggiungere del peperoncino ed omettere il pepe