martedì 2 novembre 2010

coloranti alimentari senza glutine?

molte cose son cambiate da quando ho scritto questo post
ci sono ora dei coloranti alimentari garantiti senza glutine e presenti nel Prontuario
ricordate sempre le 3 domande necessarie a capire se un prodotto è idoneo alla dieta di un celiaco quando state per fare un acquisto:
1. ha la scritta "senza glutine" sulla confezione?
2. ha il simbolo della "spiga barrata" sulla confezione?
3. sta in Prontuario?

se avete risposto con 3 no allora significa che dovrete rinunciare all'acquisto.... 



a categoria dei coloranti alimentari (siano essi in polvere, in gel, liquidi o altro) non compare nel prontuario degli alimenti che viene redatto da AIC


cosa comporta?


NON ESISTONO, ALLO STATO ATTUALE DELLE COSE, COLORANTI ALIMENTARI CERTIFICATI


ciò significa che ogni volta che si decide di colorare ad esempio la pasta di zucchero, lo si fa sulla base di una decisione personale, consapevoli che ci potrebbe essere il rischio della presenza di glutine o di una contaminazione nel prodotto usato


per cui, fin quando nel Prontuario non comparirà la voce: "coloranti alimentari", tutti quelli attualmente in commercio sono da considerarsi non idonei ad una dieta priva di glutine


ma è proprio così?
forse no
alcune ditte, per svariati motivi di cui non sono a conoscenza, non compaiono nel Prontuario pur garantendo i loro prodotti idonei per il celiaco


ho contattato alcune tra le ditte più famose e note e quasi tutte mi hanno risposto e ringrazio nuovamente anche dal mio nanoblog i Responsabili della Qualità che hanno avuto la cortesia di leggere la mia mail e di inviarmi poi una risposta


la Ditta Rebecchi mi ha fatto sapere che i suoi coloranti alimentari liquidi (così come gli aromi liquidi per dolci ed altri numerosi loro prodotti) sono senza glutine e che si stanno adoperando per comparire nel prossimo Prontuario
prodotti Rebecchi senza glutine


la CO.VE ha le sue paste modellabili certificate da AIC e presenti in Prontuario (rientrano nella categoria "Prodotti per Gelaterie: Semilavorati-basi pronte-neutri-coni-decorazioni" pag. 418)


pur abitando in una grande città come Roma ho difficoltà a trovare i prodotti della Co.Ve forse perchè si rivolgono a Maestri Pasticceri e Professionisti del settore, cosa che, ovviamente, io non sono

la ditta DECORA mi ha inviato una mail in cui mi dice che: "ci dispiace ma purtroppo non possiamo certificare l'assenza di glutine nei nostri prodotti"
sapessero quanto dispiace a me!! spero proprio che presto anche la linea di produzione della DECORA si sensibilizzi al nostro problema

ho appena ricevuto una graditissima risposta da parte della  LOCONTE che oltre ad informarmi sui loro coloranti idonei, mi ha gentilmente fatto sapere che nel prontuario del 2011 troveremo altri loro prodotti: grazie!

COLOR GEL
7414#1010Colorgel bianco
7421#1010Colorgel celeste
7438#1010Colorgel giallo
7445#1010Colorgel marrone
7452#1010Colorgel neutro
7469#1010Colorgel rosa
8787#10R10Colorgel rosso
7476#1010Colorgel verde


COLORI LIQUIDI
808410 / 20Azzurro                        3 ml x
831210 / 20Bruno                           3 ml x
809110 / 20Giallo                           3 ml x
810710 / 20Nero                            3 ml x
811410 / 20Rosso                           3 ml x
812110 / 20Verde                           3 ml x


ho appena trovato online questo sito, come leggerete hanno vari prodotti per la produzione di dolci garantiti senza glutine, non solamente i coloranti!




aggiornamento del 28 settembre 2011
ho ricevuto una mail di risposta dalla WILTON circa la presenza di glutine nei suoi prodotti; qui l'elenco ed il testo della mail


aggiornamento del 2 ottobre 2012
ho trovato questo, ditta Sugarflair


è mia intenzione tenere aggiornato questo post man mano che riceverò le risposte da parte delle ditte che vorranno farlo


se anche voi avete avuto delle informazioni circa i coloranti alimentari, fatemelo sapere che aggiornerò questo post anche con il vostro prezioso contributo

aggiornamento 2 novembre 2012
su indicazione di Laura vi copio\incolla la risposta che lei ha ricevuto dalla ditta AmeriColor

Messaggio inoltrato ----------
Da: "Fay Molina" <faymolina@americolorcorp.com>
Data: 30/ott/2012 21:24
Oggetto: RE: Americolor. Gluten free?
A: "Laura " <lauratrentadue1977@gmail.com>

All of our products are gluten free.  Fay



non credo di aver mai visto questi prodotti in nessuno dei miei negozi preferiti, ma forse son per esperti del settore; ciò che ci interessa è che già nel loro sito dichiarano che tutti i loro prodotti son gluten free


Vale

24 commenti :

  1. ehi ma grazie per queste dritte! sono sempre utilissime.
    :-D
    Ciao

    RispondiElimina
  2. ciao Sonia

    molti cercano informazioni sui coloranti ed ho pensato di raccogliere in un post quello che so e che abitualmente mi trovo a fare, senza pretese di "conoscenza assolute"

    semplice scambio di informazioni

    RispondiElimina
  3. utilissimo questo post.
    quindi i coloranti liquidi della rebecchi sono a posto?
    questa sì che è una gran notizia!

    RispondiElimina
  4. Ciao carissima Vale...
    volevo ringraziarti e lasciarti
    un grosso bacione!!
    Enza

    RispondiElimina
  5. Carissima Vale, ma i coloranti alimentari con su scritto E+num sono sicuri, almeno così ho letto da qualche parte...

    RispondiElimina
  6. gaia@ sembrerebbe di si :):)

    enza@ un bacione forte forte

    stefania@ non ho l'informazione di cui scrivi, mi potresti dire di più e postarmi dei riferimenti certi?

    io parlo dei coloranti che si usano per colorare la pasta di zucchero o la panna che decora le torte non mi riferisco ad altro

    può darsi che sia in possesso di informazioni errate e se così fosse mi farebbe piacere "aggiornare i mie file"!

    RispondiElimina
  7. Vale continua così; è importante quello che scrivi e dè utile a tutti noi. Passa da me che c'è una sorpresina (post del 3 nov). Baci

    RispondiElimina
  8. ciaoo..trovo molto interessante questo post, anche perchè pochi giorni fa ho fatto la frutta martorana...(nn so se la conosci) e nn sapevo se utilizzare i coloranti...poi passando dal panificio che a palermo si chiama glutenfree...quindi assolutamente sicuro..ho visto che anche loro avevano la martorana ed esposti i codici dei componenti presenti nei coloranti che potevamo mangiare...ma ti darò la cartezza di quali sono non appena ci riandrò.....

    RispondiElimina
  9. Vale..ho un giochino x te ..se vuoi
    passa da me::
    ciao

    RispondiElimina
  10. Vale, i coloranti della Lo Conte- linea decorì- se non sbaglio sono senza glutine. Ci sono sia quelli in fiale liquidi che quelli in tubetto per "scrivere" sulle torte. Devo sperimentare se questi ultimi riescono a colorare la pdz o mmf, in questi giorni devo fare la torta di compleanno al mostro

    RispondiElimina
  11. elena@ vorrei fare felici i bimbi che non possono mangiare glutine permettendo alle loro mamme di preparare con sicurezza a acasa una bellissima torta decorata e colorata ^-^ è così importante per loro!

    marilena@ giro anche a te l'invito fatto a stefania: ditemi che aggiorno il post, può essere utile a tutti così

    enza@ appena ho 5 minuti di calma vera arrivo a guardare ;)

    iris@ adesso vedo di aggiornare il post, me li ricordo i prodotti LoConte ;) bacetti a te e Anto

    Vale

    RispondiElimina
  12. Purtroppo quella degli additivi in genere è una giungla, ben protetta dall'industria alimentare. Hai già provato nei negozi bio? Di solito sono più trasparenti, di solito...

    RispondiElimina
  13. ho aggiunto un sito per comperare online prodotti dolciari senza glutine (coloranti e non solo...)

    RispondiElimina
  14. cara Vale, stavo leggendo solo ora questo tuo post. Se ti può interessare io la CO.VE l'ho presa a Ciampino.E' un ingrosso di prodotti per pasticceria (soprattutto carta) e hanno anche questo marchio. Se vuoi poi ti passo l'indirizzo. Baci

    RispondiElimina
  15. Ciao a tutti, volevo segnalarvi che sul prontuario americano è incluso un elenco dei coloranti consentiti per celiachi e sono espressamente citate le marche AMERICOLOR e WILTON sia liquidi che in gel. Spero di poter essere utile a qualcuno, sono alle prese con la mia prima torta senza glutine e devo dire che è veramente dura, non immaginavo...

    RispondiElimina
  16. francesca@ ma che bella notizia che ci hai dato!!! esattamente cosa dice il prontuario americano??

    non vedo l'ora di vedere la tua torta..:)

    RispondiElimina
  17. Ciao Vale!
    Che blog ricco di ricette!
    Sono capitata in questo post fantastico! grazie x tutte queste informazioni utilissime!
    Mi hai tolto un dubbio enorme!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. ci sono anche i prodotti della Graziano, che aveva segnalato tempo fa sonia, fra cui pdz bianca e colorata, coloranti in polvere, cioccolato plastico...
    http://www.decorazioniperdolci.it/contents/it/d69_-decorazioni-senza-glutine.html

    RispondiElimina
  19. Ciao! Su Hilton e Americolor ho ricevuto via mail le risposte. Te le giro in pvt così se vuoi aggiorni le info

    RispondiElimina
    Risposte
    1. va bene

      aspetto tuo messaggio allora

      grazie

      Elimina
  20. Ciao! Questo post sui coloranti senza glutine è molto utile. Ieri ho scoperto che la Rebecchi ha fatto uscire la linea "Artisti in cucina" che comprende anche coloranti in polvere e in gel contrassegnati come senza glutine. Gli altri prodotti senza glutine di questa linea sono elencati sul sito della Rebecchi (http://www.rebecchi.com/linea-salute-e-benessere.html). Spero che l'informazione possa esservi utile. Baci

    RispondiElimina
  21. utilissima

    grazie

    vedo di aggiornare il post

    preziosa sei stata!

    RispondiElimina
  22. Ciao! Oggi sono andata a fare qualche spesuccia e il negoziante mi ha detto che ha saputo che la Decora ha acquistato uno stabilimento x fare prodotti gluten free. Evviva! Invece brutta notizia:mentre la wilton mi ha scritto che tutti i coloranti gel sono gluten free, sulla confezione c'è scritto fatto in stabilimento che tratta anche grano! !!!

    RispondiElimina