mercoledì 15 giugno 2011

la calzopizza

l'altra sera Torkino ha chiesto la pizza... a me proprio non andava di preparare nulla e poi avrei preferito mangiare un calzone... che fare??
uniamo le richieste e "diamo vita" alla calzopizza!! un successone.... che poi se fai una ricetta di quelle supermegafiche qui la snobbano tutti e se invece intrugli, e pure di malavoglia, escon fuori squisitezze uniche... bhà...

la calzopizza intera

prendendo spunto dalla ricetta di pizza che abitualmente seguo, ho messo insieme i seguenti ingredienti:

275 ml acqua
2 cucchiai di olio EVO
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di zucchero
91 g. Mix pane e pizza*
209 g. Mix Pane sfornagusto BiAglut
3 misurini di latte in polvere per la prima infanzia
12 g. lievito di birra

condimenti vari (pomodoro, olive taggiasche, mozzarella, alici sott'olio...)

Procedimento
ho messo le farine con lo zucchero, il sale, il latte in polvere ed il lievito sbriciolato nell'impastatrice con le fruste a maialino ed ho fatto andare
a filo ho versato l'acqua ed in ultimo l'olio
ho lasciato che la macchina lavorasse al posto mio per un po', poi ho spento e coperto l'impasto con la pellicola fino al suo raddoppio
versato il tutto sulla spianatoia, aiutandomi con la MixIt!, ho lavorato l'impasto, che tende ad essere vagamente appiccicosetto ma non impossibile da gestire, per qualche minuto
1/3 l'ho usato per una pizza margherita singola: ho steso sottilissimo e poi adagiato in uno stampo di alluminio usa e getta leggermente oliato

pizza 2011

è venuta buonissima e sottile, proprio come piace a me... bordo croccante... spazzolata in 3 in 8 minuti netti: un record! persino minitorkino ha mangiato con gusto ed ha detto che vuole solo quella con la mozzarella di pizza

il resto dell'impasto l'ho steso su una teglia rettangolare, strabordando nei suoi lati più corti, che ho farcito (un lato pomodoro e mozzarella, l'altro pomodoro, mozzarella, olive taggiasche e alici) e poi ripegato su sè stessi sigillandoli ben bene
la parte centrale l'ho condita con pomodoro e mozzarella

la calzopizza3

tutto è stato cotto nel forno elettrico, statico, modalità e temperatura pizza (il max che il vostro forno consente) e su pietra refrattaria

appena sfornata ho ritagliato i miei calzoni e porzionato la pizza dei bimbi ;););)

veramente un'ottima pizza senza glutine, senza retrogusto alcuno e buona da mangiare anche il giorno dopo (ne avevo tenuto un pezzettino proprio per prova)


  • 280 g MixB 
  • 120 g  Farmo  
  • 100 g  Pandea