martedì 29 dicembre 2015

biscotti da latte senza glutine

il 2015 sta  per concludersi
meno male
in queste ultime settimane mi ha dato non poche tribolazioni
fortunatamente, piano piano, le cose stanno tornando al loro posto ed alla normalità, ma io sento di aver bisogno di coccole ed affondo i miei pensieri alle emozioni del passato, ai volti che mi hanno fatta sentire amata, protetta, al sicuro, alla mia personale scorta di energia per i momenti di bisogno
associo alla sensazione di benessere precisi momenti e spesso son collegati al cibo e mi viene in mente il profumo dei biscotti che mangiavo da piccola, alla loro fragranza, a come li inzuppavo nel latte e finiva sempre che da un paio che ne avevo presi per la colazione, ne mangiavo sempre molti di più, a volte li spalmavo di Nutella ed era una festa
erano i biscotti del forno nel paese vicino a quello delle mie vacanze in Abruzzo
c'erano questi di cui vi sto raccontando e quelli tondi a cupoletta, morbidi e profumati, anche questi tagliati a metà e riempiti di Nutella che a me la marmellata o il miele, nemmeno quello buono portato da Claudio che aveva le api, non mi piacevano
e così stamattina mi son messa in testa che volevo QUEI biscotti e mi son messa a cercare una ricetta per poterli rifare senza glutine ed ho trovato questa
perfetta! sono loro!
inizio a leggere ed anche in quel post si parla di ricordi e di nonne, incredibile... 
scopro poi che la ricetta è di Luca Montersino e mi riprometto di comperare subito il libro 
poi mi metto all'opera e mentre scrivo il post e scatto qualche foto, pregando intensamente che almeno un paio vengano decenti, mi gusto i biscotti più buoni del mondo



Ingredienti
465 g. di mix per crostate *
2 uova (quelle che ho usato in totale pesavano 117 grammi)
170 g. zucchero
55 g. olio di semi (ho usato quello di arachidi)
170 g. latte
13 g. ammoniaca per dolci senza glutine
vaniglia q.b.
scorzetta di limone non trattato q.b.



Procedimento
ho pesato tutti gli ingredienti in contenitori separati e li ho tenuti a portata di mano
nella ciotola del Kenwood con la frusta a K ho lasciato montare le uova con lo zucchero, la vaniglia e le scorzette di limone
ho sciolto l'ammoniaca per dolci con un pochino di latte preso dal totale dei 170 grammi e l'ho aggiunta alle uova, assieme alla farina che ho unito un cucchiaio per volta alternandola al rimanente latte
per ultimo ho versato a filo l'olio di semi
ho foderato la leccarda con la cartaforno ed usato una sac a poche senza beccuccio per formare i biscotti
su qualcuno ho spolverizzato dello zucchero bianco
infornato a forno già caldo a 180^ per circa 18 minuti

Osservazioni
i biscotti crescono molto in cottura per cui distanziateli bene quando li adagiate sulla leccarda
l'odore dell'ammoniaca in cottura è tremendo e penetrante 
lasciate una finestra aperta e fate attenzione quando aprite il forno 



* il mix per crostate del cuore è così composto: 
230 g. amido di mais
65 g. fecola di patate
220 g. farina di riso finissima
8 g. xantano
voi preparate questo mix e conservatelo in un contenitore di vetro chiuso e prendete la quantità di farina necessaria alla realizzazione della ricetta